Fantasia di Bruno Munari è il libro che non può mancare nella libreria di ogni creativo. Fantasia, invenzione, creatività e immaginazione nelle comunicazioni visive… è possibile capire come interagiscono queste facoltà umane? Che relazione hanno con l’intelligenza emotiva?

Come stimolare la creatività e come rendere la mente più elastica, in modo da catturare e filtrare gli innumerevoli input che quotidianamente riceviamo dal mondo esterno?

Tra spiegazioni ed esempi, il libro di sole 219 pagine si lascia divorare con estrema facilità, anche grazie alla voglia di scoprire e approfondire la visione di un grande artista e scrittore, da cui trarre continui insegnamenti.

Ho avuto il piacere di entrare in punta di piedi nell’universo di Munari nel 2009 grazie ad un corso intensivo “Omaggio a Munari”, organizzato da Tina Festa. L’esperienza formativa ha nutrito mente e cuore e mi ha permesso di scoprire un nuovo mondo: quello manuale dell’argilla, che attraverso mani inesperte riesce a prendere forma e consistenza trasformandosi in “scultura”, tutto ciò anche grazie a Munari, che con le sue idee, i suoi giochi, i suoi insegnamenti è riuscito a rendere magica anche una semplice e antica miscela composta da terra e acqua.

tratto da Bruno Munari 

“Fantasia”    

 

FANTASIA…

“Tutto ciò che prima non c’era anche se irrealizzabile”                                                        INVENZIONE…

“Tutto ciò che prima non c’era ma esclusivamente pratico e senza problemi estetici”              CREATIVITÀ’…

“Tutto ciò che prima non c’era ma realizzabile in modo essenziale e globale”                              

Se il libro non ha ancora conquistato un posto nella vostra libreria, vi consiglio di aggiungerlo, inoltre ha un costo decisamente contenuto (12 euro prezzo di copertina, trovato online anche a 10 euro circa). Se invece l’avete già letto, condividete con ProCreativi il vostro feedback.

Share This